Terapie     
         
 
 
Terapie

Il Metodo "DOMAN"

Si tratta di un metodo americano studiato negli U.S.A. atto a favorire il recupero dei bambini cerebrolesi, denominato 'metodo Doman' dal nome del suo fondatore, Glenn Doman di Philadelphia (U.S.A).

La peculiaritÓ di questa terapia, consiste nel fatto, che tutto viene svolto a casa del bambino, quindi nel suo ambiente familiare. La sua palestra, la ginnastica, l'istruzione, il tutto avviene all'interno delle mura domestiche, ed il programma sotto stretta e continua sorveglianza degli esperti americani, viene svolto dalla stessa famiglia, con l'aiuto di amici, parenti, e comuni volontari che offrono qualche ora del loro tempo libero per mettersi a disposizione del bambino (nel caso di Andrea, abbiamo raggiunto la bella cifra di circa 225 persone che secondo orari prestabiliti ci hanno aiutato e ci aiutano tuttora a svolgere il suo programma).
La filosofia del trattamento terapeutico proposto dagli Istituti si basa su un intervento non chirurgico, mirato fornire al cervello leso, mediante appropriate tecniche, stimolazioni sensoriali alle quali corrispondono opportunitÓ motorie, al fine d'intervenire direttamente sulla sede della lesione.
Questo ha permesso a migliaia di famiglie, in tutto il mondo, di vedere il loro bambino cerebroleso progredýre verso la strada della guarigione.
La terapia riabilitativa messa a punto da "G. Doman" Ŕ basata sulla teoria dell'Organizzazione Neurologica
Per poter svolgere questo programma di riabilitazione, bisogna dapprima prendere contatto con gli Istituti per il Raggiungimento del Potenziale Umano a Philadelphia oppure nella loro sede europea.
Una volta inviata agli Istituti la scheda con l'anamnesi del bambino, si chiede di poter accedere al programma.
Nell'attesa di entrare ufficialmente nel programma, si inizia leggendo e studiando un apposito libro.


Non ci soffermiamo sulla descrizione dettagliata del "Metodo Doman", diffusamente spiegato nelle pagine della versione italiana del sito degli Istituti per il Raggiungimento del Potenziale Umano, ma desideriamo mettere in evidenza la filosofia di fondo del Medoto citando un brano tratto dal libro "Il percorso verso il benessere" di Glenn Doman:

"Nel cervello ha cinque percorsi: vista, udito, tatto, gusto, odorato. Impariamo tutto attraverso questi cinque percorsi.
Esistono migliaia di modi per stimolare il cervello attraverso questi cinque percorsi.
Quando si migliora una funzione del cervello, si migliorano in parte tutti le altre funzioni.
Per troppo tempo si Ŕ creduto che la crescita e lo sviluppo del cervello fosse un fatto predestinato ed immutabile.
Invece, la crescita e lo sviluppo cerebrale Ŕ un processo dinamico e sempre in evoluzione.
Il cervello cresce con l'uso.
La lesione cerebrale Ŕ nel cervello.
Non funziona curare i sintomi della lesione cerebrale.
I bambini cerebrolesi non sono senza speranza.
Migliala di bambini cerebrolesi da tutto il mondo stanno seguendo il percorso verso il benessere. Alcuni sono arrivati in fondo.
I genitori sono la risposta, non il problema."

L'indirizzo della sede italiana Ŕ:
Istituti per il Raggiungimento del Potenziale Umano Europa
Via delle Colline 6 (localitÓ Le Botra) - 56043 Fauglia (PI)
Tel. 050-650237 - Fax: 050-659081
Posta elettronica: irpue@libero.it
Internet: www.iahp.org/italian/index.html





<< Epilessia Il metodo "Bobath" >>