Notizie     
         
 
 
Adesione a Earth Hour - 28 marzo 2009 "Un Anno per il Clima”

" Hearth Hour"

dall’autunno 2008 il WWF Italia ha intrapreso una serie di azioni a sostegno della lotta ai cambiamenti climatici che si svolgeranno per tutto il 2009, un anno scandito da un’agenda di negoziati internazionali che dovranno portare alla definizione del “Global Deal” per il clima.
L’Anno per il Clima si è aperto, per il WWF, il 29 novembre scorso con la consegna del Calendario per il Clima ai rappresentanti delle più alte cariche dello Stato come il Presidente della Camera, Gianfranco Fini, al Segretario Generale del Quirinale, Donato Marra, a un rappresentante della Presidenza del Consiglio, al Coordinatore della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Silvio Greco, ai Presidenti e Assessori di quasi tutte le Regioni e ai Sindaci e Assessori di centinaia di Comuni italiani che hanno accettato il Calendario come prima azione concreta a supporto dell’“Anno per il Clima”.
Con questa prima iniziativa il WWF ha acceso i riflettori sul “Global Deal” e ha lanciato il conto alla rovescia per la Conferenza delle Parti che si terrà a Copenaghen nel dicembre 2009, dando il via alla staffetta di appuntamenti a presidio delle tappe prioritarie dell’“Anno per il Clima”.
La seconda tappa di questo percorso è rappresentata da Earth Hour, un’iniziativa planetaria che si terrà il 28 Marzo 2009, dalle 20.30 alle 21.30 (ora locale italiana), in centinaia di città del mondo.
Earth Hour è un evento simbolico, di potente testimonianza che porta con sé un forte messaggio di speranza e di azione e vuole esprimere il senso della sfida globale nella lotta ai cambiamenti climatici. L’iniziativa intende sensibilizzare i capi di governo del mondo perché si impegnino a garantire responsabilmente il buon esito dei negoziati internazionali. Nel 2008, 50 milioni di persone e 35 Paesi del mondo si sono mobilitate a favore del Clima, spegnendo simbolicamente la luce per un’ora. Ad oggi, centinaia le città del mondo hanno già aderito ad Earth Hour 2009, tra le quali: Sidney, Melbourne, Honk Hong, Città del Messico, Manila, New York, Mosca, Singapore, San Francisco, Istanbul, Londra, Las Vegas, ecc.
Nel 2009, Earth Hour si pone un obiettivo ancora più ambizioso: attivare un miliardo di persone e coinvolgere mille città nel mondo. Per raggiungere questo importante traguardo, è fondamentale che i cittadini e le istituzioni di tutto il mondo si sentano parte della soluzione e diano stimolo ai leader della Terra affinché agiscano a favore di una riduzione immediata dei gas serra, attraverso l’adozione di un accordo globale sul clima in occasione dei negoziati di Copenaghen ‘09.
Questa iniziativa può rappresentare pertanto una vetrina importante per raccontare insieme al WWF a livello nazionale ed internazionale l’impegno della Sua Associazione nella lotta ai cambiamenti climatici.
L’adesione potrà avvenire attraverso lo spegnimento simbolico della Vostra sede il 28 Marzo dalla ore 20.30 alle ore 21.30.